• scadenza del 16 Giugno 2016

DIRITTO CAMERALE – Versamento annuale

SOGGETTI: Imprese iscritte alla Camera di Commercio
ADEMPIMENTO: Versamento diritto annuale 2016 alla Camera di Commercio di appartenenza, senza alcuna maggiorazione.
MODALITA’: Modello F24. Dal 1° ottobre 2014, l'utilizzo del modello F24 cartaceo è consentito solo ai soggetti non titolari di partita IVA se l'F24 è a debito, senza compensazione, e di importo ≤ 1.000 €. In tutti gli altri casi, va utilizzato il canale telematico.
CODICE TRIBUTO: 3850 – Diritto camerale

ATTENZIONE: La scadenza del 16 giugno è stata prorogata al 6 luglio 2016, ma solo per le imprese che esercitano attività per le quali sono stati elaborati studi di settore. (Comunicato Stampa del MEF N° 107 del 14/06/2016)