Professionisti: spese di formazione obbligatoria deducibili al 50%

La diretta MAP del 31 maggio, relativamente alla quale è stata pubblicata la Circolare n. 35/E/2012, è stata l’occasione per l’Agenzia delle Entrate per affrontare il tema della deducibilità delle spese di formazione sostenute dai professionisti. In particolare, i funzionari dell’Agenzia hanno precisato che le spese per la formazione continua e obbligatoria dei professionisti iscritti agli Albi sono deducibili nel limite del 50%, come tutti i costi per la partecipazione ai corsi di aggiornamento. Non vi è, poi, alcuna deroga al limite di deducibilità del 50% delle spese per gli immobili ad uso promiscuo posseduti dal lavoratore autonomo, a prescindere dalla percentuale di utilizzo effettivo.