PRIMO PIANO

Professionisti senza Albo con attestato di “qualità”

E’ stato approvato in prima lettura alla Camera un Disegno di legge che disciplina le professioni non ordinistiche (o non protette), ovvero quelle attività non riservate per legge a soggetti iscritti in albi o elenchi. Per tutelare i consumatori e garantire la trasparenza sul mercato, le associazioni professionali potranno rilasciare agli iscritti attestazioni che certifichino l’iscrizione del professionista all’associazione, gli standard qualitativi, le garanzie fornite all’utente (attivazione di uno sportello e possesso di polizza assicurativa per la responsabilità professionale). La certificazione sarà affidata a norme tecniche UNI.

Lascia un commento