Penali per la violazione degli obblighi contrattuali deducibili dal reddito d’impresa

Le penalità pagate dalle aziende per la violazione degli obblighi contrattuali sono deducibili, in quanto inerenti l’attività d’impresa. Tali clausole assolvono alla funzione di rafforzare il vincolo contrattuale e di liquidare preventivamente la pretesa risarcitoria. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 19072 del 27.09.2011.

Lascia un commento