PRIMO PIANO

Manovra Monti: operazioni finanziarie nel mirino del Fisco

L’art. 11 del D.L. n. 201/2011 stabilisce che a partire dal 1° gennaio 2012 gli operatori finanziari sono obbligati a comunicare periodicamente all’Anagrafe Tributaria tutte le movimentazioni relative ai rapporti finanziari e ogni altra informazione necessaria ai controlli fiscali, nonché l’importo delle stesse. Con un provvedimento dell’Agenzia delle Entrate saranno stabilite le modalità attuative della disposizione. L’obbiettivo è consentire alle Entrate di utilizzare i dati anche per individuare i contribuenti a maggior rischio di evasione su cui attivare i controlli.

Lascia un commento