Manovra Monti: dal 1° gennaio 2012 l’IMU sull’abitazione principale sarà del 4‰

Nell’ambito delle misure sulla tassazione degli immobili, la Manovra Monti approvata il 4 dicembre dal Consiglio dei Ministri prevede l’anticipazione in via sperimentale, dal 1° gennaio 2012 al 2014 dell’IMU (Imposta municipale) che si applicherà anche all’abitazione principale ad alle pertinenze ed avrà un’aliquota del 4‰ nel caso di abitazione principale ed un’aliquota del 7,6‰ per gli altri immobili. I titolari di una sola abitazione potranno, inoltre, usufruire di una detrazione pari a 200 €. Resta ferma, invece, la rivalutazione catastale del 5% per il calcolo della base imponibile IMU, tuttavia aumentano i moltiplicatori e ciò potrebbe comportare un aumento dell’imposta da versare anche fino al 60%. Secondo l’ultima versione del decreto, l’IMU sugli immobili diversi dalle abitazioni principali sarà divisa a metà fra Stato e Comuni.

Lascia un commento