Istituito il codice tributo dedicato allo Sport Bonus 2018

La legge di Bilancio 2018 ha istituito lo Sport Bonus, ovvero un credito d’imposta da utilizzare in compensazione ottenuto in relazione alle erogazioni liberali in denaro effettuate nel corso dell’anno solare 2018, per interventi di restauro o ristrutturazione di impianti sportivi pubblici.

In particolare il credito d'imposta è utilizzabile in compensazione in tre quote annuali di pari importo, negli esercizi finanziari 2018, 2019 e 2020, a decorrere dal quinto giorno lavorativo successivo a quello di pubblicazione, sul sito internet istituzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ufficio per lo Sport, dell’elenco dei soggetti cui è riconosciuto il credito medesimo.

Il codice tributo dedicato è il “6892” ed è denominato “Credito d’imposta per interventi di restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione di impianti sportivi pubblici – SPORT BONUS – art. 1, comma 363, della legge 27 dicembre 2017, n. 205”. Nel campo “anno di riferimento” dovrà essere indicato l’anno in cui sono state effettuate le erogazioni liberali per le quali è riconosciuto il credito d’imposta.

Il 14 Settembre era stato pubblicato l'elenco dei soggetti a cui è già stato riconosciuto il credito d’imposta, è possibile quindi, da oggi, iniziare ad utilizzare il credito.