Fondi immobiliari chiusi: istituiti i codici tributo per le imposte sostitutive

Con la Risoluzione n. 119/E del 9 dicembre 2011, l’Agenzia delle Entrate istituisce i codici tributo per versare, tramite Modello F24, le imposte sostitutive previste dalla nuova disciplina sui fondi immobiliari chiusi. Infatti, in base all’art. 32, comma 4-bis e 5 del D.L. n. 78/2010, i partecipanti che al 31.12.2010 detenevano una quota del fondo superiore al 5% sono tenuti a pagare un’imposta sostitutiva pari al 5% del valore medio delle quote possedute nel periodo 2010.

Lascia un commento