PRIMO PIANO

Contributi psicologi: causali e aliquote 2018

I contributi dovuti dagli iscritti all' ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA PER GLI PSICOLOGI per l'anno 2018  sono i seguenti:

Soggettivo  (minimo 780 euro)   aliquota 10% del reddito netto


Integrativo  (minimo 60 euro)  aliquota 2%  ( a carico del cliente)
Maternità :  Fissa (125 € nel 2017), da determinare per il 2018 e versare entro il 1 ottobre 2018
 
Scadenze: ACCONTO 2017 entro il 1° marzo 2018 (70%) ; SALDO 2017 entro il 1° ottobre 2018
Ricordiamo che con la Risoluzione n. 60/E del 18 giugno 2015, l'Agenzia delle Entrate ha istituto le causali contributo per il versamento dei contributi previdenziali e assistenziali da parte degli psicologi che esercitano attività autonoma di libera professione, anche sotto forma di collaborazione coordinata e continuativa sebbene, contemporaneamente, svolgano attività di lavoro dipendente, purché iscritti all'E.N.P.A.P.
Le causali contributo  da utilizzare per il versamento con  il modello F24 sono le seguenti:
“ECTR”- contributi (acconto/saldo);
“ERPS”- riscatto periodi di studio;
“EAPR"- riscatto anni di esercizio professionale precedenti la fondazione dell’Ente;
“ESNZ”- sanzioni; “EINT”- interessi.
Le causali devono essere esposte nella sezione “Altri enti previdenziali e assicurativi” del modello F24, in corrispondenza delle somme riportate nella colonna “importi a debito versati” e, nel campo “codice ente” va riportato il codice “0007”.