Bonus fiscali e credito d'imposta

Bonus rottamazione TV e decoder: possibile richiederli entro il 12 novembre

Con un comunicato dll'8 novembre il MIMIT (ex MISE) informa che le risorse economiche stanziate per l’erogazione dei 

  • Bonus TV – Decoder 
  • Bonus Rottamazione TV per la sostituzione dei vecchi apparecchi televisivi non più compatibili con i nuovi standard di trasmissione o per l'acquisto dei decoder compatibili con gli standard DVBT2 

si esauriranno il prossimo 12 novembre.

In particolare, dalle ore 23.59 del giorno 12 novembre, la piattaforma messa a disposizione dall'Agenzia delle Entrate per ricevere l’autorizzazione al rilascio dei due bonus (passaggio obbligatorio per ogni esercente prima di procedere alla vendita) non sarà più attiva.

Attenzione al fatto che resta ancora attivo il Bonus Decoder casa a domicilio che prevede la fornitura, collaborazione con Poste Italiane, di un decoder a casa ai cittadini di età pari o superiore ai 70 anni:

  • con un trattamento pensionistico non superiore a 20.000 euro annui
  • titolari di abbonamento al servizio di radiodiffusione.

Facciamo un riepilogo delle regole 

Bonus TV decoder: a chi spetta

Il bonus può essere richiesto dalle famiglie con ISEE fino a 20 mila euro.

Viene erogato sotto forma di sconto fino a 30 euro sul prezzo del prodotto acquistato. 

A partire da ottobre 2022, per l’acquisto di decoder satellitari o di TV con decoder satellitare integrato, il Bonus potrà essere erogato fino ad un importo massimo di 50 euro.

I cittadini che intendono beneficiare dei contributi possono presentare al venditore registrato apposita richiesta contenente la dichiarazione sostitutiva, resa ai sensi del d.P.R n. 445 del 2000, con cui si attesta il rispetto delle condizioni ISEE e familiari richieste per ottenere lo sconto: SCARICA QUI IL MODULO

Per ulteriori info vai alla pagina dedicata al Bonus TV – Decoder 

Bonus rottamazione TV: a chi spetta

Il bonus può essere richiesto:

  • da chi rottama un televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018,
  • risiede in Italia 
  • ed è in regola con il pagamento del canone al servizio di radiodiffusione. 

Non prevede limiti di ISEE.

Consiste anch'esso in uno sconto (fino a 100 euro) sul prezzo d’acquisto: SCARICA QUI IL MODULO per la rottamazione che può essere alternativamente utilizzato come segue:

  • la rottamazione può essere effettuata direttamente presso i rivenditori aderenti alla iniziativa presso cui si acquista la nuova televisione, consegnando al momento dell’acquisto la TV obsoleta.
      In tal caso sarà poi il rivenditore a occuparsi del corretto smaltimento dell’apparecchio fruendo di un credito fiscale pari allo sconto applicato all’acquirente.
  • in alternativa, si può consegnare la vecchia TV direttamente in una isola ecologica autorizzata, prima di recarsi ad acquistare la nuova. In questo caso, l’addetto del centro di raccolta RAEE deve convalidare il modulo, che certifica l’avvenuta consegna dell’apparecchio. Con il modulo firmato l’utente potrà recarsi nei punti vendita aderenti e fruire dello sconto sul prezzo di acquisto.

Per ulteriori info vai alla pagina dedicata al Bonus Rottamazione TV

Bonus decoder casa

Il bonus prevede la consegna direttamente a casa di un decoder compatibile con la nuova tecnologia e può essere richiesto dai cittadini di età pari o superiore ai 70 anni, con un trattamento pensionistico non superiore a 20 mila euro annui e che siano titolari di abbonamento al servizio di radiodiffusione.

Per saperne di più vai alla pagina dedicata al Bonus Decoder a casa