PRIMO PIANO

Assegnazione agevolata beni d’impresa in UNICO SC 2016

L’assegnazione agevolata dei beni d'impresa, introdotta dall'art. 1, commi 115 – 120, della Legge di Stabilità 2016 (Legge n. 208/2015) entra a pieno titolo nella bozza del modello Unico SC 2016, nella quale è prevista l’indicazione dei dati di massima nella sezione XXII. La sezione è composta da un unico rigo, IQ85, e da 8 campi. È prevista in particolare l’indicazione, per i beni immobili (colonna 1) e i mobili registrati (colonna 2), dell’ammontare della differenza tra il valore normale dei beni assegnati (o in caso di trasformazione quello dei beni posseduti alla data di trasformazione) e il costo fiscalmente riconosciuto.