Rubrica del lavoro

Contributi Biologi 2022: dal 15.9 il modello dichiarazione

La contribuzione previdenziale obbligatoria (contributi minimi) per i biologi iscritti all'ENPAB  in genere deve essere versata ogni anno con termine

  •  30 aprile e 
  • 30 giugno.

 I contributi previdenziali  soggettivi sul reddito dell’anno precedente (contributi ‘a conguaglio’) hanno invece  come scadenze ordinarie

  •  il 30 settembre 
  •  il 30 dicembre. 

Per il  2022, Redditi 2021,   a partire dal 7 luglio 2022, i contributi minimi potranno essere rateizzati da due fino sei rate compilando il format presente in area riservata del sito ENPAB.IT  cliccando su >disposizioni>domanda di rateizzazione. A termine della procedura, si potrà stampare il piano di ammortamento creato.

La rateizzazione dei contributi minimi 2022 deve essere richiesta esclusivamente attraverso il canale informatico .

I contributi previdenziali sul reddito dell’anno 2021 (contributi ‘a conguaglio’) potranno essere versati da una e fino a quattro rate mensili alle scadenze che saranno indicate dalla procedura software.

I bollettini pagoPA. per il pagamento dei contributi previdenziali obbligatori saranno scaricabili dall’area riservata – nell'apposita sezione BPS, "Avvisi pagoPA”

Ricordiamo anche che la presentazione del Modello 1(dichiarazione reddituale annuale obbligatoria)  quest'anno deve avvenire entro il 17 OTTOBRE 2022.La comunicazione dovrà essere presentata esclusivamente accedendo all'area riservata dal sito www.enpab.it, mediante la procedura software presente nella sezione "Disposizioni", "Dati Reddito"

L'ente ha comunicato che il 15 settembre  2022 verrà pubblicato il modello aggiornato

Di seguito le aliquote e i minimali  

  • i contributi minimi obbligatori sono parametrati all'anzianità di iscrizione, ed aggiornati ogni biennio. Per il 2022  il dettaglio nella tabella che segue

  • il contributo soggettivo per l'anno 2022 è pari al 15% del reddito netto di lavoro autonomo. Il massimale di reddito su cui versare è pari a 103.055,00 euro
  • il contributo integrativo sul volume di affari  è fissato al 4% (dal 2019 si applica anche in caso di prestazioni verso enti pubblici)
  • Per la maternità il contributo obbligatorio è fisso.

Modalità di versamento: 

Nel caso non siano disponibili i bollettini PAGOPA nei termini previsti è possibile  versare direttamente all’Ente tramite conto corrente bancario utilizzando le coordinate  seguenti:

Banca Popolare di Sondrio 

N° C/C bancario 3700X18 

Intestato a: E.N.P.A.B. Ufficio Contributi Previdenziali Servizio Tesoreria (Indicare sempre la causale del versamento e la matricola ENPAB)

IBAN: IT51G0569603211000003700X18 –  ABI: 05696 -CAB: 03211 – CIN: G

ATTENZIONE   Il ritardato pagamento dei contributi comporta l'obbligo di corresponsione degli interessi di mora nella misura prevista dal tasso legale Il ritardo superiore ai 60 giorni comporta inoltre una sanzione pari al 15% delle somme non pagate tempestivamente 

Allegati: